dolci-2

dolci

Posted on Posted in eventi per il parco

Le nonne hanno colpito ancora! 🙂

(facciamo il punto della situazione)

Con questo articolo riepiloghiamo gli avvenimenti delle ultime settimane.

Il VI municipio e la commissione urbanistica stanno lavorando per trasformare l’area dove sorgerà il “parco Aurora” da area “destinata a servizi” ad area “destinata a verde pubblico”.

Questo cambio di destinazione d’uso prevede che nel nostro quartiere venga individuata una seconda zona da destinare a “servizi” in modo da fare “letteralmente” uno scambio.

Stando a quanto ci è stato riferito dal presidente della Commissione Lavori Pubblici del IV municipio, ci sono concrete possibilità che questo avvenga in tempi brevi.

Speriamo entro Natale di ricevere questa notizia che “spalancherà le porte” all’inizio dei lavori.

shoppingAllora perchè la giornata di oggi con la “vendita dei dolci”?

I motivi principali per cui abbiamo organizzato questa nuova giornata di raccolta fondi sono due:

Il primo era quello di dare un aiuto concreto alla Onlus HEAL che sta portando avanti un progetto bellissimo chiamato “accorciamo le distanze

Il secondo era quello di raccogliere ancora qualcosa per il progetto “un parco per Aurora” perchè se non vogliamo ridimensionare il progetto (eliminando dei giochi) e contemporaneamente adeguarci alla soprintendenza e costruire delle infrastrutture “inclusive”, per permettere l’accesso a bambini con disabilità, dobbiamo raccogliere ancora € 5000 ca.

Come certamente saprai ad Aprile 2016 abbiamo chiuso la raccolta fondi, ricevendo oltre € 50000.

Da allora le donazioni che abbiamo ricevuto sul conto (non molte per la verità 🙁 ) sono state rigirate ad HEAL, perchè questa era la nostra promessa.

La soprintendenza ha fatto levitare i costi del progetto di qualche migliaio di euro (circa 5000) e ci ha messo davanti una scelta: ridimensionare il progetto e rientrare nel budget o provare ad organizzare nuovi eventi con la speranza di raccogliere la differenza (o parte di essa) e coprire il gap.

Abbiamo scelto di provare a percorrere questa seconda strada.

img_8700Sull’onda di queste motivazioni, nasce la festa di oggi

Lo scorso anno era stato uno degli eventi che più hanno portato donazioni al progetto del parco Aurora.

Perché non riproporlo?

E cosi è bastato lanciare l’idea, che le super Nonne di Aurora (Nonna Rossana e Nonna Marcella), insieme a Valentina e ai soliti amici fidati, quelli di una vita e quelli nuovi che hanno “adottato” Aurora, quelli che se li chiami non hanno problemi a mettersi ai fornelli e a sfornarti qualche buon dolce- hanno reso possibile questa due giorni di fuoco.
Non possiamo non ringraziare la parrocchia ed i parrocchiani della chiesa Santa Maria della Consolazione, al Villaggio Azzurro, che anche questa volta non si sono fatti pregare ed hanno affollato i locali, facendoci finire ancor prima della messa delle 18 tutti i dolci, le fettuccine, le melanzane sott’olio, le orecchiette fatte a mano, e tante altre leccornie.

dolci-2Alla fine la giornata è stata proficua, abbiamo ricevuto 1865 € di donazioni, come si sul dire… stanchi ma soddisfatti.

Grazie a Voi riusciremo a donare ad Heal 500€ mentre la differenza -per il momento- sarà destinata al progetto del parco.

 

 

Diciamo ” per il momento” perchè stretta l’ultima vite tutto quello che sarà avanzato, verrà comunque donato ad Heal.

Dal Parco Aurora è tutto, Vi aspettiamo il 18 dicembre per un nuovo evento qui a Villa Verde, rimanete collegati! 🙂