IMG_7453

Rieccoci, si riparte alla carica

Posted on Posted in Senza categoria

Settembre, si riparte con slancio..:-)

Dove eravamo rimasti?Ecco un breve riepilogo.

IMG_7451Ciao a tutti, e ben tornati a casa (o buone vacanze per i ritardatari -e più furbi- che scelgono settembre come periodo di ferie).

Scrivo questo post per ricollegare tutti i fili sparsi fra post su facebook, twitter  e mail della mailing list.

Se sei nuovo e non conosci la nostra storia, visita il sito e conoscici meglio, se vuoi sapere dell’avanzamento del progetto del parco continua a leggere questo post  🙂

Allora nel nostro ultimo post   sostanzialmente dicevamo di essere stati in soprintendenza (dove dal 25 maggio giace la nostra pratica di autorizzazione a realizzare il parco) a chiedere aggiornamenti circa lo stato di avanzamento delle autorizzazioni.

La risposta era stata che a causa dell’entrata in vigore -da pochi giorni- della riforma Franceschini, a seguito della quale erano state accorpate le soprintendenze archeologiche statali e comunali (noi parliamo con la comunale) l’analisi del nostro progetto era pressoché bloccata con tutte le altre domande anche perchè non sapevano chi fra i due sovrintendenti avrebbe dovuto firmare l’autorizzazione e sopratutto su quale carta intestata scriverla.

Cosi mestamente me ne sono tornato a casa, e sono ritornato pochi giorni prima di andare in vacanza.

In quell’occasione l’accoglienza fu molto fredda (venni ricevuto -nel giorno di ricevimento- fuori dalla porta dell’ufficio) e sostanzialmente non mi venne detto nulla di diverso.

Trascorso quasi un mese, l’altro ieri, mercoledì 31 agosto, con Mario Puliafito (presidente del Comitato di quartiere Villa Verde) siamo tornati  prezzo piazzale delle finanze -dove ha sede la sovrintendenza comunale- per cercare di capire se qualcosa fosse cambiato.

Nulla!

Il funzionario non era presente, ma abbiamo deciso comunque di aspettare qualcuno del suo ufficio e cosi incontriamo l’archeologo incaricato di seguire proprio tutti i progetti di scavo nel nostro municipio.

MA…

Purtroppo veniamo subito smontati, in quanto ci dice che stava rientrando i quel momento dalle ferie (sigh!) e che non era a conoscenza di novità.

 

….Dopo “ampia e “cordiale” discussione”, ci siamo scambiati le mail e da qualche giorno ci stiamo tenendo in contatto abbastanza frequentemente.

QUINDI CHE DICONO DEL PROGETTO?

IMG_7452Di fatto ancora nulla, ma almeno hanno sicuramente iniziato a ragionarci sopra – e questo è gia un passo avanti-.

Il progetto è stato realizzato tenendo conto dei reperti archeologici (non molti ma comunque presenti) sottostanti, ed il nostro geometra ha letteralmente fatto i miracoli per trovare una soluzione che non  prevedesse il montaggio dei giochi sopra tali antichità.

Tuttavia ci è stato anticipato che moooolto probabilmente il funzionario non avrebbe autorizzato un progetto che aveva al suo interno una stradina in cemento (quella che conduce al parco e che fa il giro del parco) che prevede uno scavo anche se di 10cm e sopratutto che non sia semovibile!

E cosi propri ieri ci è arrivata una mail da parte della dottoressa che segue la nostra zona nella quale ci veniva richiesto una nuova piantina su cui venivano sovrapposti gli scavi ed il parco e ci preannunciava di trovare una soluzione alternativa alla stradina progettata per i motivi sopra indicati.

Ancora non sappiamo se alla fine ci autorizzeranno, ma crediamo che per i giochi non ci saranno problemi, quello che è quasi certo è che dovremo trovare delle soluzioni alternative per poter far camminare su un percorso sicuro, eventuali passeggini, carrozzine per disabili e quant’altro.

Questo è quanto alla data odierna.

E i soldi? che fine hanno fatto?

I soldi sono sempre sul conto abbiamo sostenuto alcune piccolissime spese che sono state un anticipo per fermare i giochi e il saldo del bollettino per l’emissione della SCILA (autorizzazione del municipio ad iniziare i lavori) e le trovi elencate qui nella prima nota.

 

Cliccando qui  vedi gli estratti conto del conto bancario o qui vedi l’estratto conto di  poste pay, aggiornati ad oggi.

Pay pal non è più aggiornato in quanto abbiamo trasferito i soldi sul conto corrente bancario (dove scorrendo trovi l’importo in entrata) e dal 29 aprile non ha più ricevuto versamenti.

N.b. sul conto bancario troverai delle entrate successive al 29/4 (data di chiusura della campagna).

Sono dei bonifici ricevuti per acquistare i biglietti della partita del cuore, delle donazioni fatte a favore dell’associazione HEAL (che abbiamo rigirato) e le donazioni da parte dei colleghi e amici di Claudia, una nostra amica deceduta improvvisamente, che al posto dei fiori hanno esplicitamente deciso di donare dei soldi per la realizzazione del parco.

Nella prima nota non troverai queste entrate perchè per comodità registreremo solo le uscite per le spese di realizzazione del parco. Per avere un quadro generale delle entrate devi vedere gli estratti conto o chiederci delle specifiche.

IMG_7454Ad oggi il totale che spenderemo per il parco (considerando anche le donazioni a nome di Claudia) ammonta a 53.810,80, qualcosa in più rispetto alla chiusura della campagna del 29 aprile 🙂

Grazie amici, per ora è tutto.

Appena avrò novità vi riaggiorno! 🙂